Tutto parte da una Dedica a Angelo Leone

Posted by Andrea Alfieri on 20/02/19 12.47

Su queste pagine troverete molte informazioni utili, che tante persone speciali decideranno di condividervi, per aiutarvi a trovare una strada, un percorso chiaro verso un futuro che possa dare soddisfazioni. Questa è l’ambizione che ci ha guidato, sin dalla fase ideativa, e questa è la stella cometa che seguiremo in futuro.

CIAO ANGELO

Tutto questo però dovrà aspettare in queste prime righe, perché un compagno di viaggio ci ha lasciati proprio mentre queste pagine si preparavano per andare in stampa.

Si chiamava Angelo Leone, ed a lui è dedicato “Digital Tailor - Modelli sartoriali per professionisti social e digital” di IPSOA Wolter Kluwer. A pagina 4 troverete una dedica che recita semplicemente Ad Angelo: un collega, un amico”.

Una semplice scritta su una pagina bianca che qualcuno rapidamente sfoglierà per poi immergersi nella lettura. Una scritta veloce su una pagina bianca non può essere abbastanza per spiegare molto di lui, né tantomeno a riconoscergli il merito di ciò che lascia dietro di sé.

DIGITALIZZARE LA FUNZIONE SALES by Angelo Leone

Angelo è uno dei contributor di questo libro, di cui ha realizzato il meraviglioso capitolo 16 DIGITALIZZARE LA FUNZIONE SALES. Rileggo quelle sue parole e ritrovo quell’entusiasmo contagiante che mi aveva tanto colpito. Non sono certo la persona migliore per parlarvi di lui. Io e Angelo  ci conoscevamo appena ma avevamo condiviso questo viaggio ed ancora ricordo vividamente una nostra conversazione telefonica. Eravamo concordi di fare una cosa rapida, pochi minuti, perchè eravamo entrambi impegnatissimi. Ero in macchina a Milano, guidavo e lo ascoltavo. Mi parlava della sua amata Africa, e dello strano percorso che lo aveva portato a lavorare nel Digital a Torino, di come si volesse specializzare ulteriormente per crescere. Ricordo che quella conversazione mi travolse, mi accostai perché volevo dedicargli tutta la mia attenzione mentre mi spiegava dello Smarketing e di come ne avrebbe voluto scrivere.

Il suo capitolo è perfetto, ma a malapena riesce a spiegare quanto valore e quanta competenza e quanta passione avessero le mani che lo hanno scritto.

PLANTA O PLOMO DA LEGGERE

Rileggetevi il suo splendido articolo Plata o plomo? Perché Pablo Escobar Venderebbe Digital nel 2017 in cui usava Pablo Escobar per spiegare il suo Metodo Inbound Sales (che trovate qui) e provate ad immaginare quante altre pagine avrebbe scritto in futuro. Quanto altro valore avrebbe portato se il suo cuore, improvvisamente, una notte non avesse deciso che quello sarebbe stato l’ultimo giro di giostra. Una tragedia per la sua famiglia e per chi lo ha amato, perché è impossibile accettare una fato simile a trentanni. Una tragedia per chi lo aspettava in ufficio quel martedì mattina e ancora non ci crede.

Angelo ci ha lasciato qualcosa che non è riassumibile con una fredda pagina bianca ed una semplice dedica. Chi leggerà le sue parole spero lo capisca, e comprenda che dietro quel  “Ad Angelo: un collega, un amico” ci sono mille sensazioni e tanta gratitudine da parte di tutti noi.

Fai buon viaggio Angelo, e grazie ancora per quello che hai dato e quello che avresti voluto condividere con noi.

Abbraccio

Andrea